Gelatai al lavoro per creare il gusto divino in onore di Papa Francesco

Il gusto divino potrebbe avere un aroma totalmente al Santo Padre con tanto di dulce de leche argentino e biscotti di Pamparato o un aroma più vicino a Don Bosco con gusti più legati al vino

Un nuovo gusto di gelato al sapor di papa Bergoglio. E' questa l'ultima sfida dei gelatai torinesi che, in vista dell'appuntamento del 21 maggio in cui papa Francesco sarà ospite a Torino, si stanno tirando su le maniche alla ricerca della miscela perfetta.

Ad annunciare la trovata Leonardo La Porta, presidente del Gruppo Gelatieri dell'Ascom Torino che, tuttavia, precisa di non sapere ancora quale gusto potrà avere il gelato "divino". Le ipotesi rimbalzano su un aroma ispirato totalmente al Santo Padre con tanto di dulce de leche argentino e biscotti di Pamparato e un aroma più vicino a Don Bosco con aromi di più legati al vino.

L'ideazione del nuovo gusto seguirà due eventi molto importanti per la città di Torino, sempre in tema di gelato. Sabato 21 marzo tornerà la Festa del gelato artigianale e del latte fresco: diecimila allievi di 30 scuole di Torino potranno gustare gratuitamente un cono o una coppetta presentando una cartolina dell’evento in una delle gelaterie che aderiscono all'iniziativa. I gelatieri aderenti sono circa una ventina.

L'altro appuntamento, invece, è per martedì 24 marzo, giorno in cui si festeggia la giornata europa del gelato. In questo caso, al costo di un solo euro, gli specialisti gelatai torinesi offriranno coni e coppette al gusto "gelato d'Austria", a base di cioccolato nero e marmellata di albicocche, i due ingredienti tipici della torta Sacher.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto tampona un tir e resta incastrata sotto: ragazzina morta, ferite le sue sorelle e la mamma

  • Cronaca

    La sua azienda fallisce e lui resta anche senza casa: si getta da un capannone

  • Cronaca

    Vuole saltare la coda al pronto soccorso e si spaccia per parlamentare: chiama la polizia e viene denunciato

  • Cronaca

    Sciagura del Monte Bianco: domani i funerali, ma non ci sono i corpi di Elisa e Alessandro

I più letti della settimana

  • Sciacallaggio tra le macerie di Genova: fermate tre torinesi che stavano rubando

  • Tragedia di Genova, quattro torinesi tra le vittime: Andrea, Claudia, Manuele e Camilla

  • Il senatore tenta di ammazzarsi nella vasca da bagno, ma viene soccorso e salvato

  • Tentato stupro nel parco: vittima salvata da un passante, maniaco arrestato

  • Pedofilo trovato sdraiato vicino a un bambino di nove anni: fermato all'ultimo momento

  • Omicidio nella notte: figliastro spara nove colpi al patrigno, morto ex poliziotto

Torna su
TorinoToday è in caricamento