Madonna, buona la prima: in 11mila per la pop star

I controlli nelle aree limitrofe al PalaAlpitour sono iniziati già dalla mattina presto. Circa 800 persone non si sono presentate pur avendo acquistato il biglietto

Madonna

Bagno di folla ieri sera per il primo dei tre concerti di Madonna al PalaAlpitour. La pop star è salita sul palco avvolta in una mantella di seta rossa, circondata da ballerini con croci e ventagli: "Torino, are you ready?", ha urlato dal palco prima di dare inizio al suo show.

Davanti a lei assiepate sotto il palco circa 11mila spettatori, da giorni accampati davanti al PalaAlpitour e arrivati da tutte le parti d'Italia. Circa 800 persone non si sono presentate pur avendo comprato il biglietto, probabilmente la conseguenza degli attentati di Parigi anche se, come annunciato nelle scorse ore, i controlli da parte delle forze dell'ordine sono stati precisi e serrati.

La bonifica dell'area limitrofa al PalaAlpitour è iniziata già dalla mattinata di ieri. Poi i controlli ai fans, stipati contro gli ingressi per guadagnarsi il posto migliore: nei cestini finisce di tutto: bottiglie, lattine, ombrelli, rossetti, bastoncini per i selfie. Nulla viene lasciato al caso.

Lo show di Madonna inizia più tardi del previsto, ma l'attesa dei fans al freddo è valsa per uno spettacolo davvero emozionante. Oggi pausa: si riprende domani e domenica.

I controlli della polizia davanti al PalaAlpitour

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Allegati

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • In 11mila per questa miseria intellettuale?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Giornata d'inferno in tangenziale: tre persone ferite, code e traffico in tilt

  • Cronaca

    Bomba carta per far esplodere l'auto della ex: ecco la "vendetta" dell'ultras del Toro

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo per colpa della pioggia e finisce contro il guard-rail: ferito

  • mobilità

    Rimozione di un ordigno bellico: caos e disagi per cinque linee ferroviarie

I più letti della settimana

  • Scontro frontale tra auto e moto: il centauro è morto

  • Incendio in una carrozzeria: colonna di fumo nero si alza sulla città

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

  • Scomparso da venerdì: uomo trovato morto nel fiume

  • Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

Torna su
TorinoToday è in caricamento