Successo per il concerto di Andrea Mingardi a Giaveno

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Una serata memorabile quella di ieri sera a Giaveno (TO), con protagonista Andrea Mingardi. Il noto bluesman e cantautore bolognese ha tenuto banco per due ore di concento in una Piazza Mautino gremita di gente, nonostante le avverse condizioni atmosferiche. L’artista ha eseguito dal vivo una selezione dei suoi più grandi successi (dai sanremesi “E’ la musica” presentata sul palco dell’Ariston nel 2004 con i leggendari The Blues Brothers  e  “Con un amico vicino” sino al duetto con Mina dal titolo Mogol-Battisti, del 2006), oltre a una carrellata di brani senza tempo della miglior musica soul internazionale, riproposti con il suo timbro graffiante e potente, con nuovi e accattivanti arrangiamenti e una band d’eccezione diretta dal Maestro Maurizio Tirelli, da sempre tra i migliori compositori e direttori d’orchestra italiani (una curiosità su tutte: fu lui il primo a dirigere Laura Pausini nel lontano 1993 sul palco del Festival di Sanremo).

Piena soddisfazione anche da parte delle autorità presenti, a cominciare dal Sindaco di Giaveno, Daniela Ruffino, il Vicesindaco e Assessore alle Manifestazioni Carlo Giacone, e l’Assessore all’Urbanistica Stefano Tizzani.

Prima del concerto, Andrea Mingardi (che fra l’altro, cosa che pochissimi sanno, agli inizi della carriera, ha vissuto e suonato con le sue prime band per molti anni a Torino, dalle parti di Corso Francia e Piazza Statuto, esibendosi nei più famosi dancing della città alcuni dei quali esistono ancora oggi) ha incontrato i fans nei locali del noto ristorante partenopeo Donna Sofì (nella foto il cantante con il titolare, Piero Milione), che fra gli altri ha già avuto il piacere di avere ospiti a tavola artisti di tutto rispetto fra cui Antonio Lubrano, Rosario Miraggio, Gigi Finizio, Ivana Spagna e Valerio Scanu e personalità del calibro dell’Avv. Patrizia Polliotto, Presidente e Fondatrice del Comitato Regionale del Piemonte dell’Unione Nazionale Consumatori, dal 1955 la più antica e autorevole associazione consumeristica italiana.

I più letti
Torna su
TorinoToday è in caricamento