La battuta di Claudio Baglioni offende gli alpini di Cuorgné

"Il Festival non sarà come un raduno di alpini"

Claudio Baglioni non è partito col piede giusto. Il direttore artistico del Festival di Sanremo, durante la conferenza stampa della rassegna, con una battuta ma riuscita, ha toccato sul vivo gli alpini di Cuorgnè. "Non faremo un raduno degli alpini" ha detto senza riflettere Claudio Baglioni e senza pensare che il paese della provincia torinese, dove è vissuto ed è morto nel 1916, il generale Giuseppe Domenico Perrucchetti, fondatore degli alpini, potesse prendersela a male.

In particolare un assessore comunale, Davide Pieruccini, ha deciso di manifestare il suo disappunto sui social. "Anch’io un Alpino e mi sento offeso dalla tua frase - si legge tra le righe del messaggio sul suo profilo Facebook, destinato a Baglioni - quasi a considerare gli Alpini una banda di disorganizzati. Forse un raduno non potrà mai avere la visibilità mondiale del tuo Festival….non avrà mai un budget economico a disposizione come il tuo Festival…ma sicuramente è organizzato da persone umili che con sacrificio si impegnano ad ospitare un evento guidato dallo spirito dell’amicizia e dai valori che purtroppo fanno sempre meno parte dell’animo umano.

Abito e sono assessore della Città di Cuorgné che è stata la dimora fino alla morte del Generale Perrucchetti fondatore del Corpo degli Alpini…motivo in più per essere indignato da quanto scritto. Attendo e attendiamo delle scuse!" 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento