Museo del Cinema, si dimette il presidente Sergio Toffetti

L'unico a votare contro la nomina del neo direttore De Gaetano

Sergio Toffetti, presidente del Museo del Cinema dal giugno 2018

È caos al Museo del Cinema. Dopo l'arrivo del nuovo direttore, l'ente museale perde il suo presidente.  Sergio Toffetti, eletto appena nel giugno 2018, ha deciso di dimettersi. È stato infatti l'unico a esprimere parere negativo rispetto alla nomina di Domenico De Gaetano, fortemente voluto dalla sindaca Chiara Appendino.

Al contrario hanno fatto i consiglieri ed è dunque davanti a questa mossa - opposta alla proposta del presidente che invece  per l'incarico avrebbe preferito il critic d'arte Luca Beatrice, proposto dalla Regione - che Toffetti ha deciso di fare un passo indietro. Il direttore si è trovato in decisa minoranza ed ha ritenuto che al momento non ci siano più le condizioni per proseguire la collaborazione.

De Gaetano, nominato giovedì scorso dal Consiglio di gestione del Museo del Cinema, faceva parte di una short list in cui Beatrice sembrava essere il favorito ed ha avuto la meglio. Il neo direttore arriva dopo un periodo vacante di quasi tre anni, a sostituire Alberto Barbera. Resterà in carica tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento