“Esco anch'io. No tu no”: l'ironia sulla Brexit dei torinesi iPesci

Ecco la parodia scherzosa del classico di Jannacci fatta dalla band "idiot pop" torinese sulle orme dei Righeira

Sul tema “Brexit”, ovvero l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea sancita dal referendum del 23 giugno che ha visto prevalere il “Leave” sul “Remain”, abbiamo tutti letto migliaia di opinioni, allarmanti o festanti a seconda dei punti di vista, editoriali, notizie e previsioni. Tutto o quasi all'insegna della massima serietà, come è normale che sia in una vicenda di tale portata internazionale.

Tra coloro che invece hanno preferito scherzare sull'argomento ci sono iPesci, band musicale di Torino che si definisce di genere “idiot pop”, lo stesso dei punti di riferimento Skiantos e Righeira (torinesi come iPesci).

Sulle note di “Vengo anch'io. No tu no” del mitico Enzo Jannacci, iPesci immaginano in una parodia che cosa potrebbe succedere se a uscire dall'Europa fosse anche l'Italia, o se ciascuno di noi alla fine riuscisse a rendere casa propria uno Stato autonomo... stando attenti al “guerrafondaio del terzo piano”.

Ecco il divertente video con la Brexit Song di iPesci (all'inizio e nel finale si vede una via di Torino, sapreste riconoscerla?)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento