"Bocuse d'Or", i migliori chef internazionali si sfideranno al Lingotto

Torino si conferma capitale del gusto

In Comune a Torino in questi giorni si parla già degli eventi del 2018. E uno dei più chiacchierati è il "Bocuse d'Or", il più importante concorso gastronomico internazionale che farà tappa proprio sotto la Mole, l'11 e 12 giugno 2018. Sarà il Lingotto Fiere ad accogliere la kermesse mentre l'organizzazione sarà a cura della Città di Torino insieme alla Regione Piemonte e alla Camera di Commercio.

Le tre parti firmeranno a settembre un protocollo d'intesa che definirà i rapporti di collaborazione e condivisione degli obiettivi, nel rispetto dei reciproci ruoli istituzionali. L'evento ruota attorno al mondo gourmet e ai più grandi chef del mondo e va oltre la semplice competizione culinaria: si tratta di un appuntamento in grado di generare grande interesse mediatico, visibilità e ottime ricadute sulla regione ospitante.

Il Bocuse d'Or prevede la presenza di venti chef provenienti da tutta Europa, dopo una selezione nazionale, che si sfideranno in una due giorni di competizioni che decideranno un vincitore europeo e undici candidati. A ottobre, nella città di Albe, verrà scelto lo chef italiano e la finale mondiale si svolgerà a Lione, in Francia, nel 2019. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento