Il Liberty a Torino e dintorni: passeggiata sulle ali dell'Art Nouveau fino al Lago Maggiore

L'associazione Italia Liberty organizza, dall’8 al 14 luglio, l'Art Nouveau Week, prima edizione di una grande manifestazione internazionale che celebra la corrente artistica Art Nouveau. Un periodo che il curatore dell’evento, Andrea Speziali, ha scelto perché in quella settimana ricorrono sia l’anniversario della nascita di Giuseppe Sommaruga, uno tra i protagonista del Liberty italiano, che quello di Gustav Klimt, insuperabile artista della Secessione Viennese.

Così come l'associazione ha fortemente voluto che si trattasse di un evento diffuso, con tanti appuntamenti diversi in varie località: visite guidate, mostre, conferenze, workshop, performance e spettacoli per consentire a un vasto pubblico di vivere un'esperienza originale a ritroso nel tempo, tra arte visiva e gusto.

A Torino per tutti i gironi della settimana è organizzato un percorso di scoperta e riscoperta dell'Art Nouveau in città. Diversi itinerari sparsi tra Torino, il Lago Maggiore con Stresa, Verbania, Baveno e Novi Ligure.

Alcuni edifici previsti nel Liberty tour a Torino si segnalano i siti: Casa Maffei, Corso R. Montevecchio 50, Casa Fiorio, via S. Francesco d’Assisi 17; Casa Florio, via Cibrario 15; Casa Maciotta, Corso Francia 32, Casa Fenoglio – La Fleur, via Principi d’Acaja 11; villa Scott, Corso Giovanni Lanza 57; Palazzina Raby, Corso Francia 8/B; Stabilimento Fiat, Corso Dante 102; Casa Tasca, via Claudio Beaumont 3, Casa Ponchia, via Borgaro 128; Palazzina Ostorero, via Claudio Beaumont 7; Palazzina Gribodo, via Piffetti 10; Palazzina Rossi, via Passalacqua 14; Hotel Eden, via Donizetti 22; Casa Giuliano, via Gatti 17; Casa Cooperativa, via Schina 8.

A Stresa: Hotel Regina Palace, Corso Umberto I e altri edifici.
A Verbania il Museo del Paesaggio, via Ruga 44. Esposte opere d’arte Liberty.
In pieno spritio dell'Art Nouveau Week a Baveno vi è la Villa Carosio in via Sempione 50, progettata da Giuseppe Sommaruga.
Infine a Novi Ligure si visita Villa Minetta per il percorso “Urbex Experience”.

Per aderire all'itinerario o per sapere come entrare nei vari siti scrivere a: info@italialiberty.it o compilare il form sul sito www.italialiberty.it
Nel programma internazionale dell'Art Nouveau Week saranno aperti al pubblico numerosi siti esclusivi.

La Settimana dell'Art Nouveau è organizzata in sinergia con la community Facebook “Art Nouveau around the world", un club formato da appassionati dello stile e finalizzato al censimento, divulgazione e scambio di opinioni sulle varie correnti artistiche quali Jugendstil, Modernismo, Liberty e Secessioni.

Sarà possibile fotografare, filmare e condividere nella rete di The World Art Nouveau tutta l’esperienza che gli organizzatori di Art Nouveau Week hanno pensato e organizzato. Il premio "Best Liberty City" porterà alla designazione della miglior città Liberty italiana e valorizzerà gli scatti più apprezzati dalla giuria.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Escursioni, potrebbe interessarti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento