"Antigone 3.0", il reading di Eleonora Mino alla Casa del Teatro Ragazzi

"Antigone 3.0" alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani. Di e con Eleonora Mino, con la collaborazione di Roberta Triggiani. Musicisti in scena: Matteo Castellan (fisarmonica), Giulia Subba (violino). Illustra dal vivo: Giulia Salza. Progetto luci: Simona Gallo

A partire dal binomio donne/mafia, una riflessione che riguarda tutta la società e il ruolo che ciascuno dovrebbe esercitare nella lotta contro l’illegalità. Eleonora Frida Mino racconta la vita di donne ostinate che hanno sfidato o abbracciato la mafia. Di donne che hanno subito il sistema mafioso e donne che hanno scelto la mafia: vittime o carnefici. Sei storie diverse raccontate in tre reading teatrali (13 gennaio, 3 febbraio e 3 marzo); ogni rappresentazione mette a confronto due storie di due donne diverse. 

Ogni appuntamento fotografa due differenti vite a confronto, un cammino fra scelte complesse e la forza ribelle dei sentimenti. Si comincia il 13 gennaio dalle 10.30 alle 21.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Spettacoli teatrali per bambini alla Casa del Quartiere Barrito

    • Gratis
    • dal 16 novembre 2019 al 14 marzo 2020
    • Casa del Quartiere Barrito
  • "Carpe Diem", al via la stagione al Teatro Superga

    • dal 24 ottobre 2019 al 14 marzo 2020
    • teatro superga
  • "Christmas Magic Theatre", spettacoli di magia in piazza San Carlo

    • Gratis
    • dal 1 al 22 dicembre 2019
    • Centro cittadino

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • Torino Sotterranea Tour, un itinerario emozionante

    • dal 26 luglio al 30 dicembre 2019
    • Torino
  • Torino Magica, alla scoperta della tradizione esoterica della città

    • dal 21 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino
  • Escursioni d'autunno: treni storici da Torino alla Valle Tanaro

    • dal 15 settembre al 8 dicembre 2019
    • Stazione Porta Nuova
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento