Pizza senza Frontiere, il campione europeo è il torinese Andrea Bosio

Trionfa il titolare della pizzeria "Il Pensiero 3" di via Gattico

Andrea Bosio (Foto Raffaele Falso)

All’European Pizza&Pasta Show di Londra ha trionfato il torinese Andrea Bosio della pizzeria “Il pensiero 3”. I pizzaioli provenienti da diversi paesi europei si sono affrontati a suon di pizze e Bosio ha vinto presentando la pizza “Robiola, pere e nocciole”. Una pizza dal gusto deciso preparata con un impasto diretto, con una miscela di grano tenero 00 e farina di avena, segale, orzo, semi di girasole, sesamo e lino con un’idratazione del 65% e una maturazione di 48 ore. 

Per la farcitura Andrea ha scelto Robiola stagionata nella paglia, pere, erba cipollina, pasta di nocciole Igp Piemonte, mozzarella fior di latte e fuori cottura foglie di toma alle erbe aromatiche e nocciole tostate Igp Piemonte. La pizza è stata accompagnata da un vino Ruchè di Castagnole Monferrato, il tutto decisamente molto apprezzato dall’esperta giuria composta dai professionisti Luciano Passeri, Franco Cardelli e Ciprian Zamfir, Pasquale Chirico.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Indagine per bancarotta fraudolenta: sequestrato rinomato ristorante-pizzeria

  • Cronaca

    Spaccata nel bar dieci giorni dopo un altro furto: ladro arrestato

  • Cronaca

    Ucciso con un'iniezione letale dall'infermiere: l'accusa chiede una condanna a 10 anni

  • Cronaca

    Dipendente del canile rapinata all'entrata in servizio: "E mi hanno presa a pietrate"

I più letti della settimana

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Brutto incidente in tangenziale: ragazza in ospedale, traffico paralizzato

Torna su
TorinoToday è in caricamento