Gli ambulanti di Forte dei Marmi arrivano a Cuorgné

Tempo di nuove collezioni moda e, dunque, di shopping e, finalmente, venerdì 3 agosto arriva per la prima volta a grandissima richiesta a Cuorgnè l’eccellenza dell’unico vero ed originale mercato di qualità de "Gli Ambulanti di Forte dei Marmi". In uno speciale evento che ovunque attrae migliaia di visitatori, tutto il meglio del Made in Italy artigianale, niente cineserie di scarso pregio ed imitazioni, solo qualità garantita al prezzo migliore. 

Le notissime "boutiques a cielo aperto" (come vengono ormai definite anche su stampa e TG nazionali) apriranno venerdì 3 agosto a Cuorgnè (nella centrale location di Piazza Martiri della Libertà). Sarà la festa dello shopping più glamour e conveniente - organizzata dall’Assessorato al Commercio della città in collaborazione con i commercianti Cuorgnatesi, “Campagna Amica” e “Coldiretti” - e pensata appositamente per tutto il comprensorio del Canavese, con orario continuato, anche in caso di maltempo, dalle 8 alle 21. La Festa proseguirà poi con altre iniziative collaterali fino alle 24.

 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mercatini, potrebbe interessarti

  • "Collegno in bancarella", la grande fiera cittadina

    • solo domani
    • 15 settembre 2019
  • Mercatino dell'usato e dell'artigianato a Rivoli

    • solo domani
    • 15 settembre 2019
  • Mercatino dell'antiquariato e del vintage a Chieri

    • 29 settembre 2019

I più visti

  • "Torino noir", un viaggio nell'anima oscura della città

    • dal 8 marzo al 31 dicembre 2019
    • Torino Noir
  • "Provincia Incantata", le visite guidate del 2019

    • dal 24 marzo al 13 ottobre 2019
  • Palchi Reali, spettacoli per tutta l'estate nelle residenze sabaude:

    • dal 5 giugno al 29 settembre 2019
    • Varie e vari comuni
  • La Sagra del Torcetto a Lanzo Torinese

    • fino a domani
    • dal 13 al 15 settembre 2019
    • centro storico
Torna su
TorinoToday è in caricamento