A scuola nel mondo: 40 studenti torinesi ai nastri di partenza

Da Torino al mondo! Anche nella provincia del capoluogo piemontese infatti si conferma il desiderio delle famiglie italiane di arricchire la formazione dei propri figli con un'esperienza internazionale. Partiranno adolescenti e torneranno uomini e donne più pronti a prendere in mano le loro vite e a muoversi con maggiore disinvoltura nella nostra società sempre più globalizzata e interdipendente.

In tutta Italia sono stati quasi 7.000 gli studenti che hanno partecipato al bando di concorso dell'Associazione Intercultura per poter aderire a uno dei programmi proposti: un intero anno scolastico nella maggioranza dei casi, oppure un periodo da 2 a 6 mesi sempre per andare a scuola all'estero o, in alternativa, un soggiorno linguistico della durata di un mese durante l'estate. Ad essere selezionati sono stati in circa 2.200 gli studenti italiani (l’anno scorso sono stati 2.225), che a partire da fine giugno prenderanno il volo verso tutti i continenti. Molti di loro, circa i tre quarti, lo faranno grazie alle centinaia di borse di studio, totali o parziali, che Intercultura è riuscita a mettere a loro disposizione grazie al proprio fondo interno o grazie a uno delle tantissime aziende ed enti sponsor che sostengono il programma.

Tra questi, 40 sono gli studenti selezionati dai volontari di Intercultura dei due Centri locali di in cui è suddivisa la città e l’hinterland. I 40 studenti stanno attualmente partecipando a una serie di incontri di formazione organizzati dai volontari di Intercultura di Torino che saranno utili durante la loro esperienza all’estero, e gli permetteranno di sfruttare al meglio questa irripetibile opportunità che viene loro data di entrare in contatto con una cultura diversa dalla propria, ospitati da una famiglia e frequentando una scuola locale. Non basta un viaggio all’estero o conoscere una lingua straniera per diventare “cittadini del mondo”. 

Grazie alla formazione impartita, questi adolescenti impareranno a entrare nel profondo della società ospitante, comprenderne le caratteristiche meno visibili, confrontarle con la propria identità nazionale. Ritorneranno in Italia come persone mature, indipendenti, autonome, ma soprattutto dotati della consapevolezza di essere “un ponte tra le culture” in un momento storico dove la crisi del dialogo interculturale è sempre più acuita nonostante viviamo in un mondo globalizzato e interconnesso. Anche per questo motivo, per la durata del periodo che vivranno all’estero, questi studenti saranno gli ambasciatori di Torino, e avranno il compito e l’onore di far conoscere la nostra cultura all’estero al di là di stereotipi e pregiudizi.

Domenica 16 giugno, tra le 15.30 e le 16.30 circa gli studenti torinesi riceveranno la pergamena attestante la vincita della borsa di studio all’estero con Intercultura nel corso di un’apposita cerimonia di premiazione organizzata dai volontari presso la Cascina Le Vallere di corso Trieste 98 a Moncalieri. A condurre l’evento e a dialogare con i ragazzi saranno i volontari Alessandro Genoni Claudia Chiaperotti e Daniele Valle (consigliere Regione Piemonte).

Per gli studenti e le famiglie interessati ai programmi all’estero di Intercultura, è possibile contattare:
per Torino Nord: Sara Giordano, responsabile dei programmi all’estero 389 2879844
per Torino Sud: Alessio Salis, responsabile dei programmi all’estero 345 5963434

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Bardonecchia, paese di presepi

    • Gratis
    • dal 23 dicembre 2019 al 31 gennaio 2020
    • per le vie del paese
  • Al via la 34ma edizione di GiovediScienza

    • dal 14 novembre 2019 al 5 marzo 2020
    • Teatro Colosseo, Cavallerizza Reale, Politecnico di Torino

I più visti

  • Pornografia della guerra al Molo di Lilith

    • solo domani
    • Gratis
    • 22 gennaio 2020
    • Molo di Lilith
  • “Hokusai Hiroshige Hasui. Viaggio nel Giappone che cambia”, la mostra alla Pinacoteca Agnelli

    • dal 19 ottobre 2019 al 16 febbraio 2020
    • Pinacoteca Agnelli
  • Sagra paesana di San Rocco a Grugliasco: bancarelle e antichi mestieri

    • 26 gennaio 2020
    • Centro cittadino
  • I grandi paraventi giapponesi in mostra al Mao

    • dal 30 luglio 2019 al 27 luglio 2020
    • MAO Museo d’Arte Orientale
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento