Musica e intrattenimento, tre spettacoli serali e gratuiti a Torino Outlet Village

A disposizione una navetta con partenza da Lingotto e da Piazza Castello

Sono tre gli appuntamenti completamente gratuiti che vedranno alternarsi sul palco all’ombra della stele dell’architetto Silvestrin altrettanti noti artisti, grandi nomi della musica e dell’intrattenimento italiano. Torino Outlet Village, anche quest’anno, ha deciso di offrire tre eventi serali (a partire dalle 21) agli appassionati di musica e ai tanti visitatori. 

In occasione dei concerti estivi, per permettere agli ospiti di godersi oltre che lo shopping con l’anteprima dei prezzi speciali anche i punti ristoro al suo interno, Torino Outlet Village resterà aperto fino alle 23.

Artisti e date eventi

Il 27 giugno sarà il gruppo musico-teatrale piemontese Banda Osiris a inaugurare le serate musicali targate Torino Outlet Village. Il secondo appuntamento in programma il 17 luglio vedrà invece esibirsi il talentuoso Raphael Gualazzi, che durante l’estate scorsa aveva inaugurato, ottenendo un grandissimo successo, la rassegna di musica Jazz. Chiuderà la rassegna estiva il 25 luglio l’intramontabile Teo Teocoli che con la sua energia coinvolgerà in pubblico con il suo spettacolo campione di incassi “Tutto Teo”. Durante lo show Teo Teocoli ripercorre tutte le tappe fondamentali della sua lunghissima carriera attraverso un viaggio nella sua vita da showman tra cabaret e musica. Sul palco l’artista interpreta personaggi come Celentano, Caccamo, Ray Charles ed altri.

Navetta gratuita

Per permettere a tutti di raggiungere Torino Outlet Village verrà messa a disposizione, in occasione dei tre spettacoli, una navetta gratuita che collegherà Torino al Village con partenza alle 20 da Lingotto e alle 20.20 da Piazza Castello, con arrivo alle 20.50 per potersi godere le performance che inizieranno alle 21. La ripartenza sarà prevista per le ore 23.15 con arrivo a Torino Lingotto alle 23.45 e a Piazza Castello alle 00.00.
 
Torino Outlet Village pensa a tutta la famiglia e per intrattenete i più piccoli, mentre i genitori si godono i concerti, la Playground, fiore all’occhiello di Torino Outlet Village dove i bambini possono giocare sotto gli occhi vigili di personale specializzato in un ambiente sicuro e divertente, resterà aperta fino alle 23.

ABOUT BANDA OSIRIS

Dopo essersi addentrata in modo irreverente nei meandri del complesso universo delle sette note, aver abbattuto i rigidi accademismi e le barriere dei generi musicali, intrecciando, tagliando e cucendo musica classica e leggera, jazz e rock, il furore dissacratore della Banda Osiris si concentra, in questo nuovo spettacolo, sul mestiere stesso di musicista.

Prendendo spunto dall’omonimo libro, la Banda Osiris trasforma le pagine scritte in un viaggio musical-teatrale ai confini della realtà.  Con l’abilità mimica, strumentale e canora che li contraddistingue, i quattro protagonisti si divertono con ironia a elargire provocatori consigli: dal perché è meglio evitare di diventare musicisti a come dissuadere i bambini ad avvicinarsi alla musica, da quali siano gli strumenti musicali da non suonare a come eliminare i musicisti più insopportabili.

Attraverso musica composta e scomposta, musica da camera e da balcone, Beatles e Vasco Rossi, la Banda Osiris tratteggia il ritratto impietoso della figura del musicista: presuntuoso, permaloso, sfortunato, odiato, e, raramente, amato.

Componenti: Sandro Berti (mandolino, chitarra, violino, trombone), Gianluigi Carlone (voce, sax, flauto), Roberto Carlone (trombone, basso, tastiere), Giancarlo Macrì (percussioni, batteria, bassotuba)

ABOUT RAPHAEL GUALAZZI

Nasce a Urbino  nel 1981, si diploma al Conservatorio Rossini di Pesaro e firma immediatamente un contratto discografico con la Sugar di Caterina Caselli. Successivamente si esibisce al Blue Note di Milano dove presenta il suo primo omonimo ep. Nel 2011 vince la sezione giovani di Sanremo con il brano “Follia d’Amore” partecipa all’Eurofestival classificandosi al secondo posto. Partecipa nuovamente a Sanremo nel 2013 e arriva secondo dopo Arisa. Da qui diventa presenza fissa dei più importanti festival jazz mondiali.

ABOUT TEO TEOCOLI

Teo Teocoli nasce a Taranto il 25 febbraio 1945 e inizia la sua carriera di cabarettista al noto locale milanese “Derby”, tempio del genere, e fucina negli anni di diversi nomi e volti noti dello spettacolo. Calca il palcoscenico milanese insieme a Cochi e Renato (Cochi Ponzoni, Renato Pozzetto), Enzo Jannacci, Diego Abatantuono e Massimo Boldi ed entra a far parte inoltre del Clan di Adriano Celentano.

Milanese e milanista, irriducibile e sfegatato tifoso rossonero, con la Gialappa’s Band lancia dal 1992 “Mai dire gol”, programma all’interno del quale crea e interpreta esilaranti personaggi come Felice Caccamo, Gianduia Vettorello e Peo Pericoli. Teo Teocoli diventa negli anni uno degli artisti più rappresentativi della comicità Made in Italy facendosi apprezzare e conoscere dal grande pubblico attraverso tournée teatrali lungo tutta la penisola. Accompagnato dalla band DOCTOR BEAT, band ufficiale negli spettacoli di Teo Teocoli dal 2002, “Tutto TEO” è un viaggio nel cabaret di qualità all’interno del quale Teocoli ripercorre senza sosta i più formidabili monologhi ed aneddoti della sua vita, rievoca le gag più divertenti e porta sul palco le sue più geniali imitazioni: da Adriano Celentano a Felice Caccamo fino ad arrivare a Maurizio Costanzo, Cesare Maldini, Ray Charles e tanti altri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento