Fiom, Vittorio De Martino prende il posto di Giorgio Airaudo

Vittorio De Martino dovrebbe prendere il posto di Giorgio Airaudo alla guida della Fiom piemontese. La proposta sarà ufficializzata dal leader Maurizio Landini, lunedì, nel corso del direttivo della Fiom piemontese

Inevitabili le novità alla guida della Fiom piemontese dopo che Giorgio Airaudo ha preferito le sirene romane.

Vittorio De Martino dovrebbe prendere il posto di Giorgio Airaudo alla guida della Fiom piemontese. Sarebbe questo l'orientamento - secondo quanto si apprende - dopo le dimissioni di Airaudo, in corsa con Sel per la Camera.

La proposta sarà ufficializzata dal leader Maurizio Landini, lunedì, nel corso del direttivo della Fiom piemontese, convocato a Torino per fare il punto sulla ripresa dell'attività sindacale dopo la pausa natalizia.

Resta scoperto il posto di segretario nazionale responsabile del settore auto della Fiom, che potrebbe rimanere affidato a Landini.

De Martino, 57 anni, dipendente dal 1978 della Bertone, oggi Officine Maserati Grugliasco, ha seguito le vicende dell'azienda prima come delegato e poi come responsabile territoriale. E' già nella segreteria provinciale della Fiom. Ha iniziato l'attività sindacale nel 1979. (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Sciopero mezzi pubblici venerdì 24 gennaio: i dettagli

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento