Sospensione della caccia, l'allarme lanciato da Confagricoltura

Con la sospensione della caccia in Piemonte conseguente all'ordinanza del Tar "ci sarebbero ulteriori danni per l'agricoltura per l'inevitabile moltiplicazione delle specie faunistiche

Dopo l'ordinanza del Tar che ha sospeso l'apertura del periodo della caccia, si registrano malumori da parte di diverse forze politiche. A queste si aggiunge il commento di Confagricoltura, secondo cui se l'attuale situazione si dovesse protrarre "ci sarebbero ulteriori danni per l'agricoltura per l'inevitabile moltiplicazione delle specie faunistiche che causano numerosi danni alle colture".

"Si complica ulteriormente la gestione della caccia - dice il presidente Gian Paolo Coscia - Ci auguriamo che l'assessorato provveda urgentemente a sanare la situazione consentendo l'apertura nei tempi previsti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento