Via Lagrange, la Rinascente si rinnova e raddoppia entro il 2019

Ristoranti, tanti nuovi brand e anche una palestra

La Rinascente si rifà il look. Lo store di via Lagrange verrà riqualificato ed entro la seconda metà del 2019 presenterà un negozio totalmente rinnovato. Il gruppo Rinascente, per i lavori, investirà 61 milioni di euro di cui 33,5 milioni per l'acquisto dell'intero immobile (si passerà dagli attuali tre a sei piani, ndr) e 19,1 milioni per la ristrutturazione di cui 1 milione al Comune di Torino per oneri relativi alla monetizzazione dei parcheggi, alle compensazioni ambientali e di urbanizzazione. A questi si aggiungono i circa 8 milioni di euro che i brand partner impiegheranno per allestire i loro spazi all'interno dello store.

"I lavori sono già iniziati - confida l'amministratore di Rinascente Italia Pier Luigi Cocchini - e durante il cantiere lo store resterà sempre aperto, a disposizione della clientela". Al momento si sta lavorando al -1, dove in futuro verranno ospitati un ristorante e una palestra, e poi progressivamente si proseguirà con gli altri piani.

Un progetto "cool"

Ogni, circa, tre mesi verrà presentato un reparto nuovo: ogni piano avrà una sua "allure" particolare con arredi esclusivi e tematizzazioni.Il progetto è infatti firmato da talenti dell'architettura e del design quali ad esempio Gianmatteo Romegialli, che si occuperà in primis del rinnovo della facciata, e ancora Paolo Lucchetta, Fabio Fantolino e David Lopez & Fanny Bauer Grung. Il nuovo negozio - che sarà il terzo in Italia del gruppo Rinascente in termini di grandezza - passerà dagli attuali 4mila metri quadrati agli 8mila, presenterà centinaia di nuovi brand accattivanti e un'immagine molto cool. 

Vantaggi anche per l'occupazione

Ma i lavori di ristrutturazione della Rinascente porterà benefici anche in termini di occupazione. "Abbiamo deciso fare un investimento sulle persone abbastanza consistente - ha spiegato ancora Cocchini -. Con questi lavori assumeremo dalle 40 alle 50 persone che, qui a Torino, si andranno ad aggiungere ai già 80 nostri dipendenti". Una scelta quella di investire ancora nel capoluogo piemontese fatta in base alle attrattive che offre la città: "Torino è accattivante dal punto di vista turistico - ha precisato l'amministratore delegato di Rinascente Italia -, è una città d'arte ed è dotata in centro di una grande zona pedonale. E soprattutto, nonostante lo store di via Lagrange necessiti da anni ormai di un rinnovamento, i risultati in termini di clientela non sono mai mancati". 

"Saremo al fianco di Rinascente - ha commentato la notizia la sindaca di Torino Chiara Appendino - perchè è un investitore che crede nel territorio e che grazie allo store rinnovato darà lustro al salotto della città". 
  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento