Salone dell'Auto 2018, la Porsche festeggia a Torino il 70 anniversario

Eventi in tutta la città

Salone dell'Auto 2018, la presentazione

Porsche festeggerà a Torino i suoi 70 anni, in occasione del Salone dell'Auto che si svolgerà dal 6 al 10 giugno. Nata l'8 giugno 1948, la casa automobilistica ha scelto il capoluogo sabaudo per questa importante ricorrenza che principalmente verrà celebrata in piazza Castello con una serie di eventi e di appuntamenti. A darne l'annuncio Andrea Levy, presidente del Salone dell'Auto. La kermesse come lo scorso anno, avrà principalmente luogo al Parco del Valentino dove l'ingresso sarà gratuito sebbene i visitatori saranno forniti di biglietto.

Eventi sparsi in città

Per la città però sono in programma una serie di eventi che coinvolgeranno in qualche modo anche le periferie. Non mancherà il solito Gran Premio Valentino con la sfilata di supercar e auto iconiche che partirà dal centro per arrivare alla Reggia di Venaria; il Focus di auto elettriche in piazza San Carlo; le miniparate di auto classiche in piazza Vittorio; la mostra internazionale di prototipi a Torino Esposizioni e il meeting di auto americane a Parco Dora che sfileranno fino a piazza Montale. "Tutti eventi che aiuteranno il pubblico a defluire verso il resto della città, evitando il sovraffollamento al Valentino - ha detto Levy - e che contribuiscono alla creazione di un modello di Salone innovativo, che si differenzia da quelli più noti (Salone di Ginevra, ndr), che si rivolge a un nuovo target di pubblico e che va verso un nuovo modo di concepire la mobilità". 

Ricadute economiche importanti 

Se nel 2017, secondo i dati raccolti dalla Camera di Commercio grazie all'Osservatorio Culturale del Piemonte, i passaggi al Valentino durante il Salone dell'Auto sono stati 800mila, si ipotizza che nel 2018 i visitatori potrebbero superare questo numero, con vantaggi economici importanti sul territorio. L'anno scorso infatti sono stati 4 milioni e 200mila gli euro di ricadute positive sulla città, "a contributo zero", ricorda l'assessore al Commercio del comune Alberto Sacco. "A Torino il Salone dell'Auto è uno dei più importanti a livello internazionale - ha aggiunto -: la città deve continuare a essere la città dell'auto. Non sarà più quella della Fiat ma all'estero è riconosciuta come un'eccellenza, pertanto deve continuare ad attrarre energie in questo settore". 

882A8AD1-7BCD-44A7-B1C3-731F0EBAB74E-1-2048x1536-oriented.png

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento