Da Auchan a Conad, nuova insegna per il supermercato 

Nuovi cambi insegna di Conad Nord Ovest in Piemonte, per la precisione a Pinerolo. Dopo l’accordo sottoscritto per l’acquisizione delle attività di Auchan Retail Italia, giovedì 16 gennaio è il giorno dell’apertura del supermercato Conad in corso Torino angolo viale Mamiani.

Questo cambio insegna per Conad Nord Ovest si inserisce nel piano di crescita e sviluppo nell’area Torinese e Piemontese. “Le riaperture stanno andando avanti a ritmo serrato- dichiara l’amministratore delegato di Conad Nord Ovest Ugo Baldi. Vogliamo rafforzare la leadership in quest’area, essere punto di riferimento per i cittadini su convenienza, qualità e servizi. Facendo la spesa, i clienti troveranno risposte alle loro necessità e scopriranno l’attenzione per la qualità dell’offerta”.

Sono stati mantenuti gli impegni occupazionali nella nuova gestione con 35 addetti complessivi. Presenti tutti i reparti per una spesa in grado di rispondere a ogni esigenza di consumo: dall’ortofrutta a libero servizio ai banchi assistiti del pane, della carne e del pesce, dei salumi e formaggi fino a quello della gastronomia con ampi assortimenti.

Il supermercato dispone di 9 casse e di un parcheggio con 150 posti auto. Sono accettati ticket restaurant e prossimamente buoni digitali per celiachia. Il punto di vendita è aperto con orario continuato da lunedì a sabato (8-20.30) e la domenica (9-19.30).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

Torna su
TorinoToday è in caricamento