Lavorare in Smat, avviato un bando per la selezione di 36 apprendisti

La società dell'acqua punta anche sulla ricerca e si allea con l'Università di Torino

Immagine di repertorio

Grandi impegni in vista per Smat, Società Metropolitana Acque Torino S.p.A. La società dell'acqua recentemente ha siglato una partnership pluriennale con l’Università di Torino per potenziare la collaborazione strategica a lungo termine nel campo della ricerca, sviluppo e innovazione tecnologica in particolare nel settore del servizio idrico integrato e per sviluppare attività didattico- formative.

L'accordo tra i due enti favorirà anche il reclutamento di nuovi giovani ricercatori che saranno poi impiegati nell'ambito degli studi sulle acque. E sempre in questi giorni Smat ha annunciato l'assunzione di 36 lavoratori di età compresa tra i 17 e 30 anni.

Aperte ufficialmente, quindi, le porte a nuove assunzioni con un bando di selezione per l’assunzione dei lavoratori con contratto di apprendistato. I selezionati saranno principalmente impiegati nei settori della manutenzione e distribuzione della rete idrico-potabile e fognaria, nella conduzione degli impianti, nella ricerca delle perdite, nella manutenzione impianti elettrici, telecontrollo, facility management ma anche nel settore amministrativo-finanziario.

“Negli ultimi 4 anni - commenta Paolo Romano, amministratore delegato SMAT- l’azienda ha registrato un incremento occupazionale complessivo superiore al 16%. Attraverso la formula del contratto di apprendistato garantiremo ai giovani anche la formazione necessaria all’acquisizione delle competenze professionali”. L’avviso di selezione è disponibile alla pagina web SMAT
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Incidenti stradali

      Travolto da un’auto, il giovane Andrea Paonessa è in stato di morte cerebrale

    • Cronaca

      Si getta sotto il treno alla stazione di Settimo Torinese, circolazione bloccata

    • Cronaca

      Chiedono alla vittima il riscatto per l’iPad, studenti arrestati per estorsione

    I più letti della settimana

    • Poste italiane seleziona portalettere in Piemonte, scadenza candidature il 5 marzo

    • Lavoratori Tim trasferiti da Torino a Roma, rischio esuberi

      Torna su
      TorinoToday è in caricamento