Istruttori nei parchi di Torino, We-Sport apre alle candidature

Sono richieste buone doti comunicative e relazionali, serietà e puntualità. Le attività da svolgere saranno rivolte ad adulti, anziani e bambini

Immagine di repertorio

We-Sport seleziona istruttori di attività sportiva e motoria per attività sportive di gruppo da svolgere nei parchi pubblici di Torino. Posso candidarsi i laureati o laureandi in Scienze Motorie.

Sono richieste buone doti comunicative e relazionali, serietà e puntualità. Le candidature vanno inviate entro il 10 marzo 2017. Le attività previste per gli adulti sono: aerobica, bootcamp, ginnastica dolce, pilates, yoga, mountain biking, running e tai chi chuan. Le attività previste per i ragazzi sono barefooting, giocavventura e orienteering.

Disponibilità da aprile 2017 con orario da concordare. I candidati interessati devono inviare il curriculum con foto a ovoo@we-sport.com entro il 10 marzo 2017.

L'azienda svolgerà una prima selezione dei cv ricevuti e i candidati prescelti saranno chiamati ad un colloquio collettivo in cui sarà esposto il progetto e il compenso.

Info: We-Sport

 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Auto e moto entrano in collisione: motociclista finisce in ospedale

  • Cronaca

    Due incendi "sospetti" in autostrada: uno di questi provoca un incidente

  • Cronaca

    Alimenti in cattivo stato di conservazione, cd e abbigliamento contraffatti: due denunciati

  • Cronaca

    Evacuato e chiuso il pronto soccorso per un principio di incendio

I più letti della settimana

  • Diciassette persone intossicate dopo la cena: scatta il controllo, il ristorante fa il pieno di violazioni

  • Addio a Luca, da pierre a "Re della Movida" torinese

  • Juventus-Napoli streaming e TV: dove vedere la partita in diretta

  • Furgone e auto si scontrano in tangenziale: morto un uomo

  • Moto si scontra contro un'auto all'incrocio, morto il centauro

  • Esplosione in una carrozzeria: auto, arredi e finestre distrutti

Torna su
TorinoToday è in caricamento