Lavorare in Lidl, le figure richieste a Torino e provincia

La catena europea di supermercati di origine tedesca seleziona addetti vendita, commessi specializzati e capofiliale/store manager

Immagine di repertorio

Lidl, catena europea di supermercati di origine tedesca, seleziona personale per i propri punti vendita. L’azienda è attiva in Italia dal 1992 quando il 26 marzo fu aperto il primo Punto Vendita Lidl ad Arzignano, in provincia di Vicenza. Da allora l'azienda ha intrapreso un percorso di crescita rapida e costante fino ad arrivare a contare oltre 570 Punti Vendita e 12.000 collaboratori.

Lidl Italia appartiene al Gruppo multinazionale Schwarz fondato in Germania nei primi anni '70. Sul territorio provinciale sono tre le figure ricercate per i punti vendita di Torino, Ciriè, Nichelino, Carignano, Chivasso, Carmagnola e Chieri.

Si cercano addetti alle vendite che saranno responsabili di tutte le attività operative all'interno del punto vendita e contribuiranno a rendere più piacevole l'esperienza di acquisto del cliente. Per i requisiti richiesti e i punti vendita di lavoro clicca QUA.

CONTINUA A LEGGERE>>>

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esplosione distrugge le vetrate dell'asilo: individuati tre ragazzi

  • Cronaca

    Parte una scheggia mentre cambia il contatore: addetto perde un occhio

  • Cronaca

    Bloccata e rapinata con un coltello alla gola, pubblica un video-denuncia

  • Cronaca

    Cade il ponte mobile e lo travolge: vivo per miracolo

I più letti della settimana

  • La dea bendata colpisce ancora: vinto un milione, è caccia al superfortunato

  • Tragedia nella notte: tram travolge e uccide un uomo che attraversa

  • Smog, prosegue il blocco "7 su 7" dei diesel fino all'Euro 4

  • Rimane sull'autobus e scompare: trovato morto

  • Smog e traffico: i blocchi attivi lunedì 15 gennaio

  • Manovre folli con la betoniera per tentare di investire i rom: 55enne arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento