La nuova Rsa apre entro l'anno: tutte le figure professionali ricercate

Si possono già inviare i cv

Immagine di repertorio

Mancano ancora diversi mesi all'apertura della nuova Rsa "ISenior" di via Danimarca a Orbassano, prevista per fine 2019, e che vedrà la nascita di una struttura con 120 posti letto per anziani non autosufficienti. 

La Punto Service di Vercelli, che la gestirà, è già però pronta nella ricerca del personale da inserire nel proprio organico.

La ricerca riguarda, per la precisione, operatori socio-sanitari (qualifica OSS), infermieri professionali con regolare iscrizione all’Albo Professionale, addetti alle pulizie, fisioterapisti (Laurea in Fisioterapia o titolo di Terapista della Riabilitazione), terapisti occupazionali (Diploma Universitario di Terapista Occupazionale).

Si propongono varie tipologie contrattuali. La stessa società precisa come costituisca un requisito preferenziale la residenza a Orbassano o località limitrofe.

Per informazioni e per inviare il proprio curriculum scrivere a: candidature@puntoservice.org o candidarsi direttamente sul sito di Punto Service. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Disavventura per due squadre di calcio torinesi: 26 giovanissimi giocatori restano intossicati

  • Incidenti stradali

    Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Meteo

    In arrivo la 'pioggia rossa': non lavate le vostre auto, potreste ritrovarle piene di sabbia

  • Incidenti stradali

    Moto tampona auto in tangenziale: il centauro guidava ubriaco, denunciato

I più letti della settimana

  • Auto contro moto sulla provinciale: morti centauro e automobilista, ferita una ragazza

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Lite fuori dalla pasticceria, due donne si prendono a botte e finiscono in ospedale

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

Torna su
TorinoToday è in caricamento