Lavorare con Cannavacciuolo, lo chef cerca talenti sul web

Le posizioni aperte in tutti i suoi locali

Immagine di repertorio

Sono cinque i locali, in tutta Italia, aperti da Antonino Cannavacciulo insieme alla moglie Cinza. Ora lo chef, che ha una squadra di oltre 100 persone, recluta e valuta ulteriori candidature e ha aperto anche un apposito sito web consultabile da tutti i candidati che aspirano a lavorare a Villa Crespi a Orta, al bistrot di Novara, a quello di Torino, alla pasticceria di Novara e al resort sul Golfo di Sorrento 'Laqua'.

Le figure ricercate

Per il Cannavacciuolo Bistrot Novara c'è bisogno di un macchinista bar e di un sommelier, mentre per il Cannavacciuolo Bistrot Torino si ricerca uno chef de rang e un commis di sala.   

Per Villa Crespi servono un sommelier, uno chef de rang, un barman, un secondo maitre di sala, un commis di sala e un demi chef di cucina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento