Offerte di lavoro di Amazon: le posizioni aperte a Torino e provincia

Le ricerche di personale sono rivolte a entrambi i sessi

Immagine di repertorio

Amazon, celebre azienda di commercio elettronico statunitense, offre diverse opportunità di lavoro a Torino e a Torrazza Piemonte.
Tutte le posizioni aperte di Amazon, comprese in Piemonte Asti e Vercelli, sono disponibili online. Le ricerche di personale sono rivolte a entrambi i sessi.

A Torino si cercano: Manager, Principal ML Data Science; Spanish Language Engineer, Alexa AI; Senior Technical Program Manager, Alexa; Scientist Intern - Natural Language Understanding; Language Engineer, Alexa AI; Research Data Scientist- Alexa ML; Business Intelligence Engineer, Alexa AI; Language Engineer, Alexa AI; Research Scientist, Alexa; Senior Technical Program Manager, Alexa; Senior Research Scientist; Manager, Research Data Science; Applied Scientist - Natural Language Understanding; Sr Speech Scientist, Turin Speech Dev Center.

A Torrazza Piemonte le figure ricercate sono le seguenti: Loss Prevention Manager; Inventory Control & Quality Assurance Area Manager; Senior Operations Manager; Operations Manager; Reliability Maintenance Engineering Area Manager; Inventory Control & Quality Assurance Operations Manager; Continuous Improvement Manager; Sr Reliability Maintenance Engineering Technician; Health and Safety Manager; Health & Safety Coordinator; Safety Specialist; Health and Safety Manager; IT Support Engineer.
 

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

  • Incendio divampa nell'appartamento al nono piano, famiglia con bimbe piccole messa in salvo

Torna su
TorinoToday è in caricamento