I 4 nuovi ristoranti di Torino consigliati dai grandi chef

L'elenco e gli indirizzi in concorso

Foto di Snodo dall'evento con Pino Cuttaia

Ci sono 4 ristoranti di Torino e uno in provincia di Cuneo tra i 70 migliori nuovi posti per mangiare in Italia secondo i grandi chef: a interpellarli The Fork, il sito-app più diffuso per prenotare ristoranti, insieme a Identità Golose, primo congresso italiano di cucina e pasticceria d’autore.

Ha preso oggi il via la prima edizione di "TheFork Restaurants Awards - New Openings", dedicata alle nuove aperture o nuove gestioni dei ristoranti più apprezzati dai top chef italiani. L'obiettivo del premio è delineare un orizzonte nuovo nel panorama della cucina d’autore, che identifichi quali siano le migliori e più convincenti nuove aperture o nuove gestioni con il contributo autorevole di 70 fra i più affermati protagonisti della ristorazione italiana. Sul sito www.theforkrestaurantsawards.it è possibile scoprire la lista dei ristoranti selezionati dai top chef, individuati da Identità Golose, che hanno espresso la propria preferenza indicando le nuove aperture e gestioni nel periodo compreso tra gennaio 2017 e marzo 2018. 

Non una competizione, spiegano i promotori degli Awards, ma un’iniziativa che valorizza la dinamicità della ristorazione italiana e che ha dato origine alla prima “Top List” TheFork Restaurants Awards. Il vero concorso è invece quello attivo da oggi e fino al 5 maggio 2018, in cui gli utenti di TheFork potranno votare sul sito dell’iniziativa il proprio locale preferito che, oltre all’endorsement della giuria tecnica, otterrà così anche quello del pubblico.

I nuovi ristoranti da provare a Torino e in Piemonte secondo i grandi chef italiani

Sono cinque i ristoranti piemontesi indicati dai grandi chef italiani: uno di questi è a La Morra, in provincia di Cuneo, ed è l'Osteria Veglio, segnalata da Ugo Alciati. Di seguito ecco gli indirizzi dei 4 migliori nuovi ristoranti di Torino e le motivazioni dei top chef che li hanno scelti per TheFork: Matteo Baronetto del Cambio, Christian e Manuel Costardi di Costardi Bros a EDIT (e del Ristorante Christian e Manuel a Vercelli), Pietro Leeman chef del ristorante Joia a Milano, Christian Milone della Trattoria Zappatori a Pinerolo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Motociclista perde la vita dopo lo scontro con una macchina

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

Torna su
TorinoToday è in caricamento