Mercato immobiliare in Piemonte: volano gli affitti, lieve calo per il mattone

Nel primo trimestre 2019 locazioni in crescita a livello regionale, con Torino che fa da traino (+8,3%). Leggera flessione per il mattone (-0,7%)

Per il mercato immobiliare piemontese il 2019 si è aperto con un balzo dei canoni di locazione: come rilevato dall’Osservatorio di Immobiliare.it, nei primi tre mesi di quest’anno il costo degli affitti è salito del 5,7% a livello regionale. Negativo invece l’andamento del mattone, che nello stesso periodo ha registrato un calo dello 0,7%.

Volano le locazioni

Per affittare un bilocale di 65 mq a Torino è necessaria una spesa di circa 550 euro, a fronte di un costo medio al metro quadro di 8,45 euro. Con una crescita dell’8,3% in tre mesi, il Capoluogo ha fatto da traino favorendo il trend positivo per le locazioni.

La città in cui affittare casa costa di più è però Verbania (8,87 €/mq, +2,6% in tre mesi); al secondo posto la già citata Torino, mentre sul gradino più basso del podio troviamo Novara (7,40 €/mq, +1,1% su base trimestrale).

Decisamente più economiche le locazioni a Biella (5,41 €/mq) e Alessandria (5,68 €/mq), dove il costo degli affitti è sceso rispettivamente dell’1,6% e dell’1,8%: queste ultime sono le uniche province ad aver registrato un calo nei primi tre mesi del 2019.

Leggera flessione per il mattone

Il discorso cambia se si considera il fronte delle compravendite, che tra dicembre 2018 e marzo 2019 ha visto una decrescita in quasi tutte le province piemontesi. Trend positivo solo per Cuneo (+0,3%), Novara (+0,4%) e soprattutto Verbania (+3,5%), che con i suoi 2.009 €/mq si conferma la città più cara anche per quanto riguarda le vendite.

Su base trimestrale l’andamento peggiore è quello di Alessandria (-2,1%); male anche Biella (-1,5%) e Torino (-1,4%).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Inferno nella notte: bruciano cataste di carta nella ditta, le ceneri volano sui balconi

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento