Cento lavoratori senza stipendio: la Penta Trasporti apre una procedura di mobilità

L'allarme dei sindacati

Immagine di repertorio

Ancora crisi nelle aziende del Torinese. La Penta Trasporti di Torino in Strada Settimo, che si occupa del trasporto di
alimentari per conto di grandi catene tra cui Conad e Crai, ha aperto una procedura di mobilità a seguito dello stato in cui versano i suoi conti. Un centinaio di lavoratori, da diverso tempo, non ricevono infatti lo stipendio e in questo momento di stallo restano vincolati all'azienda. L'allarme arriva dai sindacati:

"Si tratta dell’ennesima crisi aziendale di un settore caratterizzato da una forte frammentazione e con aziende di tipo familiare, ma è una crisi che nasce dalla cattiva gestione e non dalla mancanza di lavoro o commesse". 

La Filt Cgil auspica che la Regione, che già si è fatta promotrice di un primo tavolo di crisi, si attivi per portare a risoluzione questa grave crisi aziendale che rischia di lasciare senza reddito per lungo tempo 100 famiglie.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sesso a pagamento nel circolo privato: scatta il sequestro, titolare multato e denunciato

  • Cronaca

    Malore in palestra: uomo muore in bagno dopo essersi allenato

  • Cronaca

    Manovre azzardate nell'area di servizio: fermato, era completamente ubriaco

  • Cronaca

    Scossa di terremoto questa mattina, tremano alcune case

I più letti della settimana

  • Vanno a far valutare un orologio e un braccialetto in un 'compro-oro', ma addosso sono pieni di gioielli rubati

  • Sparatoria dopo un litigio: un uomo è morto, un altro è ferito

  • Tragedia in stazione: donna investita e uccisa da un treno

  • Delirio in tangenziale: due incidenti nelle due direzioni, lunghe code, traffico in tilt

  • Tragedia in un condominio: si getta dal quarto piano e si schianta in strada

  • Travolto da un'auto mentre pedala in bici di sera: morto sul colpo

Torna su
TorinoToday è in caricamento