Comdata, a rischio 200 posti di lavoro

Si mobilita anche la Regione

Si svolgerà lunedì 14 gennaio alle ore 10 il tavolo regionale su Comdata, l’azienda di Ivrea che si occupa di call center e servizi telematici. Comdata a dicembre ha annunciato una procedura di solidarietà per un anno per tutti i lavoratori della sede di Ivrea oppure un esubero di 200 dipendenti, con la possibilità di ricollocazione.

Situazione che ha già spinto i dipendenti a diverse ore di sciopero prima di Natale. Ieri, martedì 8 gennaio nella sede di Confindustria Canavese è avvenuto l'incontro fra i sindacati e i vertici dell'azienda mentre fuori era in corso la protesta dei lavoratori. I sindacati hanno respinto sia gli esuberi che i contratti di solidarietà, sottolineando l'inesistenza di nuovi clienti in grado di riassorbire i clienti.

“L’incontro presso l’assessorato regionale al Lavoro - ha detto l'assessore regionale Gianna Pentenero - si propone di fare chiarezza sulle intenzioni del gruppo e valutare insieme alle parti ogni possibile azione per salvaguardare i posti di lavoro”.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Jennifer mancava da casa da due giorni: adesso è ritornata

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento