Crisi per i produttori di pesche, si chiede aiuto al Ministro Romano

La crisi non risparmia neanche un settore solido in Piemonte come quello della produzione di pesche e nettarine. L'assessore regionale Sacchetto chiede aiuto al ministro delle Politiche Agricole

La crisi economica colpisce anche i produttori di pesche e nettarine, settore storicamente solido in Piemonte. L'assessore regionale all'Agricoltura Claudio Sacchetto ha scritto al ministro delle Politiche Agricole Saverio Romano, illustrando il difficile momento che i produttori stanno attraversando.

L'assessore regionale Sacchetto ha chiesto un intervento a breve termine per "fermare il crollo del settore". "Urgono misure straordinarie consistenti in ritiri programmati del prodotto invenduto, mantenendo adeguato il livello del prezzo. Il comparto - ha sottolineato Sacchetto - vive un complesso stato di crisi dovuto ad un eccesso dell'offerta sul mercato da un lato, e un calo delle vendite conseguente all'emergenza escherichia coli dall'altro, specie per quanto concerne il calo delle esportazioni in alcuni Stati dell'Europa centrale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento