Trasporti, il colosso del settore ferroviario cinese apre il suo centro di ricerca

Collaborazione con azienda torinese

La presentazione del centro di ricerca Crrc

La Cina dei trasporti sceglie Torino. Il colosso nel settore ferroviario, Crrc - China Railway Rolling Stock Corporation - ha ufficializzato questa mattina, martedì 18 giugno all'Unione Industriale, la sua collaborazione con Blue Engineering, l'azienda specializzata in progettazione e ingegnerizzazione di veicoli aerospaziali, automobilistici, navali e ferroviari con sede a Rivoli che accoglierà il suo centro di ricerca italiano. 

In occasione della cerimonia ufficiale di attribuzione a Blue Engineering del nuovo ruolo di centro ricerca per l’Italia, erano presenti - oltre a una delegazione dei vertici del gruppo cinese guidata da Wang Jun, vicepresidente di Crrrc - le istituzioni torinesi: il neo presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio; la sindaca di Torino, Chiara Appendino; il rettore del Politecnico, Guido Saracco e il presidente degli industriali torinesi, Dario Gallina.

Un percorso importante

Una collaborazione quella fra il colosso asiatico e il territorio piemontese che darà una forte spinta allo sviluppo della società e le attese di crescita sono sia in termini di fatturato che occupazionale del 20% annuo, oltre a un’importante ricaduta sul Piemonte. Di fatto, Torino e la Regione potrebbero giocare un ruolo fondamentale nella costruzione della Via della Seta, con la possibilità di diventare un terminal italiano di primo livello del progetto "One Belt One Road”. Uno dei primi risultati concreti nati dalla cooperazione tra Crrc e Blue Engineering è lo sviluppo del “Trolleybus” a propulsione elettrica e guida autonoma, che sarà realizzato con il sostegno della Regione Piemonte, grazie ai fondi europei per la ricerca e l’innovazione. Il Trolleybus sarà testato nelle vie torinesi grazie al progetto della Città di Torino “Torino Smart Road”. 

La soddisfazione delle istituzioni

"Se la Regione ha dei meriti - ha detto il nuovo governatore della Regione -, è di chi mi ha preceduto, il presidente Chiamparino, che insieme alla sindaca ha saputo creare i presupposti per arrivare a questo accordo. Il centro ricerca del gruppo Crrc - ha aggiunto -  è un’eccellenza che conferma le potenzialità enormi del Piemonte in questo settore. Ringrazio Crrc per averci scelto e dal canto nostro possiamo garantire serietà e impegno. Auspichiamo che questo percorso possa portare nuovi investimenti e lavoro qualificato per i giovani tecnici piemontesi, italiani e cinesi."

“Questa occasione è motivo di orgoglio per me e per tutta la comunità territoriale - ha commentato la sindaca di Torino, Chiara Appendino -. Sin dal primo giorno del nostro insediamento abbiamo sottolineato come l’esperienza e il know-how imprenditoriale, soprattutto se fortemente aperti all’innovazione e con orizzonti internazionali, siano un patrimonio inestimabile del nostro territorio da preservare e valorizzare e Blue Engineering è senza dubbio un simbolo di questa identità. Con essa auspico fortemente l’avvio di una proficua collaborazione, in particolare sul tema della mobilità sostenibile, a beneficio del territorio e delle prossime generazioni”. E ha aggiunto: "La città coopera e non compete: infatti, uno degli ingredienti speciali della comunità è quella di saper 'fare rete'. Anche le istituzioni qui sul territorio sono abituate a collaborare". E non ha mancato di augurare buon lavoro alla Giunta regionale appena insediata. 

Guido Saracco, Rettore del Politecnico di Torino, ha infine sottolineato come i rapporti fra l'Ateneo e la Cina si siano rinforzati negli ultimi anni: "Oggi il Politecnico sta formando 1200 studenti cinesi che presto diventeranno architetti, designer e ingegneri. Non bisogna avere paura del fatto che oggi la Cina investa in Italia - ha aggiunto -, anzi, è una delle cose più belle che possano capitarci. Significa che abbiamo delle competenze". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

Torna su
TorinoToday è in caricamento