Comital, il ministero sblocca la cassa integrazione

Manca l’autorizzazione per Lamalù

Una protesta dei lavoratori Comital

Il ministero del Lavoro ha dato il via alla cassa integrazione per i 94 lavoratori di Comital, la fonderia di Volpiano fallita lo scorso giugno. Niente di fatto invece per Lamalù, la ditta volpianese fallita anch'essa a luglio, che occupa 24 lavoratori e per la quale manca ancora un analogo provvedimento.

Come previsto dagli accordi sottoscritti a fine dicembre per entrambe le società di Volpiano, l’ammortizzatore sociale avrà una durata di 12 mesi e dovrà essere utilizzato con l’obiettivo di dare più tempo alla curatela fallimentare per cedere le aziende a soggetti industriali interessati a proseguirne l’attività. Un bando di cessione è stato pubblicato il 12 febbraio dopo che il precedente era andato deserto.

“Per i lavoratori Comital è sicuramente una notizia positiva - hanno commentato Dario Basso e Ciro Di Dato della Uilm -, ma sarebbe indecoroso escludere quelli di Lamalù. Ci auguriamo che il ministero autorizzi entro breve un provvedimento analogo anche per loro, perché non esistono lavoratori di serie B e perché gli ammortizzatori sociali dovranno essere un viatico affinché il bando per la cessione delle due aziende abbia esito positivo. La cassa integrazione non è comunque sufficiente, l’unica soluzione deve essere di tipo industriale, con un progetto serio capace di salvaguardare tutti i posti di lavoro".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo della moto sull'asfalto viscido: centauro muore sul colpo

  • Cronaca

    Tragedia in cantiere: operaio muore sotto il crollo di uno scavo

  • Cronaca

    Carrozzeria devastata da un incendio: due operai intossicati

  • Attualità

    La mongolfiera di Borgo Dora continuerà a volare: c'è un compratore

I più letti della settimana

  • Più 42 nuovi negozi e 600 addetti: Settimo Cielo è il parco commerciale più grande d’Italia

  • Investita da un’auto mentre attraversa la strada: donna morta

  • Investita all'ultimo mese di gravidanza: caccia al pirata della strada. Poi parto miracoloso in ospedale

  • Tragedia nell'azienda: morto un giovane ingegnere

  • Una città intera piange Mattia: aveva solamente sei anni

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 25 e domenica 26 maggio

Torna su
TorinoToday è in caricamento