Chiude l’unico stabilimento in Italia del caffè Hag e Splendid: 57 licenziamenti

La JDE trasferisce la produzione all’estero. Sigle sindacali: “Scelta scellerata”

Immagine di repertorio

E’ stato di agitazione per le sigle sindacali Flai Cgil e la Uila Uil di Torino, unitamente alla rsu dello stabilimento Jde di Andezeno, a seguito della comunicazione da parte della proprietà di chiudere il sito produttivo con il conseguente licenziamento di tutti i 57 dipendenti. Le produzioni verranno spostate, nel 2019, negli altri stabilimenti europei. 

 La JDE ha annunciato di attivare già da oggi l’apertura della procedura di licenziamento collettivo e la cessazione di tutte le attività dal 1 gennaio 2019. Le Organizzazioni Sindacali “ritengono che la scelta di chiudere il sito produttivo sia una scelta scellerata” e aggiungono: “In quello stabilimento si producono due prodotti storici per il mercato italiano, il caffè Splendid e l’HAG”.

 FLAI CGIL, UILA UIL e RSU chiedono l’immediato ritiro dell’apertura della procedura di licenziamento collettivo, chiedono di riaprire un tavolo sindacale per  trovare soluzioni e risposte che prevedano il mantenimento  dell’occupazione nell’unico stabilimento SPLENDID e HAG in Italia, quello di Andezeno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Indetto lo sciopero 

Continuano le sigle sindacali: “Già da subito si indice lo sciopero per tutti i turni per i giorni 25 e 26 settembre e contestualmente chiederemo l’attivazione dei tavoli istituzionali, a partire dalla Regione Piemonte”  
Andezeno azienda caffe Jde caffe hag splendid (2)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Divampa un incendio nel suo appartamento, donna muore intossicata

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento