Moules et frites, cozze e patatine fritte stanno per sbarcare nel cuore di Torino

Manca pochissimo all’inaugurazione

immagine di repertorio

Un nuovo locale punta a conquistare Torino e la zona Vanchiglia. La Brasserie Bruges, rispondendo alla domanda 'Voulez-Vous des Moules et frites' è pronto ad accontentare gli amanti di cozze, patatine fritte e non solo.

Moules et frites: che cosa sono

Le moules-frites sono un piatto tipico del Belgio, in particolare della città di Lille, nelle Fiandre e del nord della Francia. Sono un piatto semplice, costituito da cozze bollite o cucinate nel burro o nel brodo o nel vino, e servite insieme a patatine fritte. In Belgio ed in buona parte del nord della Francia sono servite in molti ristoranti e vengono vendute nelle caratteristiche friteries, negozi che vendono vari tipi di cibi fritti.

La Brasserie Bruges: le prime anticipazioni del menù e la data di inaugurazione

Tra i piatti proposti, in Via Santa Giulia 32/E,  oltre alle immancabili moules et frites, ci saranno:

  • il pesce in pastella con porzione di patatine (e tanto luppolo accanto), 
  • lo Stoofvlees, o carbonade flamande, uno spezzatino stufato lentamente in ottima birra belga, bruna o rossa,
  • les moules à la crème, debitamente servite con patatine calde e una birra belga,
  • waffel e gaufre (nell'offerta dei dolci).

Queste le prime anticipazioni. Il resto del menù è tutto da scoprire. L'inaugurazione della Brasserie Bruges è fissata per giovedì 20 febbraio alle ore 19, in Via Santa Giulia 32/E .

Per tutti gli aggiornamenti potete seguire la pagina FB di Brasserie Bruges.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento