Apre un nuovo McDonald’s: nel ristorante lavorano 42 persone   

La festa di inaugurazione è in programma domenica 29 settembre

Immagine di repertorio

 Apre oggi, mercoledì 11 settembre, il ristorante McDonald’s di Settimo Torinese, situato in via Torino, 49. Nel ristorante lavoreranno 42 persone. La festa di inaugurazione si terrà nella giornata di domenica 29 settembre.

Nel ristorante, dotato di 214 posti a sedere tra interno ed esterno, è presente il McDrive, grazie al quale è possibile ordinare, pagare e ricevere il proprio ordine direttamente dalla propria auto, e il McCafé, uno spazio ideale per una colazione o una pausa.  

Il ristorante è dotato di chioschi digitali self-service grazie ai quali sarà possibile accomodarsi dove si desidera e aspettare che i prodotti acquistati vengano serviti al tavolo dal personale McDonald’s. I clienti che sceglieranno di ordinare tramite chioschi digitali potranno inoltre personalizzare alcune ricette, modificando le quantità degli ingredienti.

Per i più piccoli, il ristorante mette a disposizione una playland esterna, dove divertirsi in piena sicurezza e un family corner con tavoli digitali dedicato alla celebrazione delle feste di compleanno.

Il ristorante di Settimo Torinese sarà aperto tutti i giorni dalle 7 alle 24, con orario prolungato il venerdì e il sabato fino alle 2. La corsia Drive sarà attiva tutti i giorni dalle 7 alle 24, con orario prolungato il venerdì e il sabato fino alle 4.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento