Novità Nova Coop: la spesa online consegnata a casa o prelevata in un punto ritiro

Iniziativa “La spesa che non pesa”. In corso Rosselli aperto un nuovo magazzino

Il furgone di "Coop a Casa"

Coop a Casa è l’iniziativa a marchio Coop di consegna della spesa a domicilio e ora l’opportunità arriva anche a Torino, Collegno, Grugliasco e Rivoli grazie al sito “La spesa che non pesa”. La spesa si ordina comodamente tramite il servizio di e-commerce e viene recapitata a casa oppure si ordina allo stesso modo e si passa al punto ritiro a prelevare gli acquisti in maniera diretta, all’ora preferita e concordata, tramite Coop Drive. Il servizio è già attivo a Beinasco in strada Torino ed ora raddoppia con un nuovo punto di ritiro della spesa a Torino in corso Rosselli 181/a. La stessa struttura, che non è aperta al pubblico, funge anche da piattaforma logistica di Coop a Casa, il servizio di consegna a domicilio della spesa ordinata online.

CoopDrive Torino corso Rosselli 181a-2

Il negozio digitale

Indipendentemente dalla modalità scelta per il ritiro della merce, il cliente può ritrovare nel servizio di e-commerce – fruibile da pc, tablet o cellulare – tutta la qualità e la convenienza di un punto vendita Nova Coop. Il negozio digitale propone infatti oltre 9.000 referenze dei reparti grocery, freschi e freschissimi preconfezionati dell’offerta del canale ipermercati. I prodotti in assortimento ne seguiranno le promozioni. Dopo aver registrato le proprie credenziali, il cliente deve munirsi del carrello virtuale in cui caricare la spesa, cercando i prodotti attraverso la selezione delle diverse categorie merceologiche, filtrando per linea di prodotto o digitandone il nome o la marca. In qualunque fase, prima di aver completato l’ordine o anche successivamente se la spesa non è ancora stata composta, il sistema permette di modificarla e di completarne una interrotta. 

Dettagli servizio Coop a Casa e Coop Drive

I due servizi sono attivi tutti i giorni, dal lunedì al sabato dalle 9.00 alle 21.00, e la domenica dalle 9.00 alle 19. La disponibilità presso il punto di ritiro della spesa prenotata con Coop Drive è garantita a partire da due ore dopo la conclusione dell’ordine mentre la consegna della spesa a domicilio attraverso Coop a Casa avviene mediante prenotazione della fascia oraria, da scegliere al momento della conclusione dell’ordine, a partire dal giorno successivo. Nova Coop offre inoltre il “messaggio di prossimità” attraverso un alert sms che avvisa il cliente 15 minuti prima della consegna della spesa.

Il ritiro della spesa prenotata con Coop Drive è gratuito. La consegna tramite Coop a Casa prevede un contributo di euro 4,90 per i Soci Nova Coop e di euro 7,90 per i clienti, che comprende la sua preparazione, il trasporto su furgoni a temperatura differenziata e la consegna al piano, utilizzando shopper completamente biodegradabili. Un’attenzione particolare viene garantita alle persone diversamente abili, per le quali è riconosciuto il servizio di consegna gratuito di una spesa a settimana. Promozionalmente fino al 16 giugno verrà riconosciuta la consegna gratuita a tutti i clienti e Soci per importi di spesa superiori ai 50 euro.

La spesa può essere pagata online al momento del completamento dell’ordine tramite bancomat, carta di credito e carta prepagata. Verrà richiesta una preautorizzazione, ma l’addebito sulla carta sarà effettuato conclusa la preparazione della spesa tenendo conto dei prodotti inseriti. È possibile anche decidere di pagare l’ordine al momento della consegna o ritiro, ma sempre utilizzando esclusivamente sistemi di pagamento elettronici: bancomat, carta di credito, carta prepagata e in questo caso anche la carta Socio Valore Coop. Tutti i pagamenti potranno essere effettuati in modalità “OneClick”.
 
Un video tutorial illustra il servizio   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento