Aspotec raddoppia, l’azienda del settore automotive aprirà un nuovo stabilimento

Avrà energia e gas a prezzo di costo per due anni grazie ad Acea pinerolese

Aspotec, azienda italiana di stampaggio metallo per l’indotto automotive, sta lavorando a pieni ritmo per insediarsi, nei prossimi mese a San Secondo di Pinerolo su un’area di 1000 mq. Qui utilizzerà gli incentivi offerti da Acea Centro Sviluppo e Innovazione (ACSI), tramite Acea Pinerolese Energia Srl, di fornitura gas metano e energia elettrica a prezzo di costo per tutte le nuove attività produttive o ampliamenti di insediamenti esistenti.  

L’azienda investirà nel pinerolese con la controllata Piesse s.r.l che realizzerà nel nuovo stabilimento lavorazioni meccaniche finalizzate alla rifinitura dei propri prodotti derivanti dallo stampaggio di lamiera e destinati all’indotto automotive worldwide. L’ampliamento avrà anche un risvolto in termini occupazionali per il territorio. Attualmente Aspotec occupa 40 dipendenti.

“L’interessante e competitiva opportunità di investimento offerta dal territorio Pinerolese, grazie al programma di Acea Centro Sviluppo e Innovazione, ci ha convinto a decidere di portare all’interno della nostra azienda questa lavorazione” – afferma Sergio Signori, titolare di Aspotec - e di aprire un nuovo impianto nel pinerolese”.

“Siamo convinti che si debba spingere i motori della crescita alla massima potenza per cogliere ora questa opportunità per il bene di questo territorio - afferma Francesco Carcioffo, fondatore e coordinatore dell’iniziativa ACSI -.  L’adesione dal mondo dell’impresa, delle parti sociali, delle associazioni e di tutti gli attori presenti sul territorio, insieme al forte segnale che viene dalla scelta di Aspotec la prima azienda che con lungimiranza ha deciso di ampliare la propria attività scegliendo il Pinerolese, sono dati oggettivi e inequivocabili del forte stimolo a crescere raccolto e condiviso da imprenditori, sindaci, enti e associazioni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento