Intossicato durante alcuni lavori in una cisterna, è morto a 54 anni Riccardo Pergola

L'operaio, lunedì 10 aprile, ha avuto un arresto cardiaco a seguito dell'inalazione di residui di acido cloridrico

Riccardo Pergola

Domenica sera, 16 aprile, è morto a 54 anni l’operaio coinvolto in un incidente sul lavoro accaduto all’interno di una cisterna in una ditta di Moncalieri.

A meno di una settimana dall’episodio Riccardo Pergola di Leini è deceduto al Cito di Torino a seguito dell’arresto cardiaco avvenuto lunedì scorso, 10 aprile, a seguito dell’inalazione di residui di acido cloridrico durante alcuni di lavori di manutenzione di una cisterna.

Da subito le sue condizioni sono apparse disperate. L’altro intossicato, uno dei titolari dell'azieda di 45 anni e residente a Nichelino, invece è stato dichiarato fuori pericolo.

L’uomo, che resta ricoverato al Santa Croce di Moncalieri, ha tentato di soccorrere e salvare Pergola. L'operaio era andato in arresto cardiaco e sul posto e in ospedale gli sono stati praticati diversi tentativi di rianimazione.  
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Esce per le compere e viene uccisa: il suo cadavere trovato nei giardini della chiesa

  • Cronaca

    Già espulso, per evitare il controllo colpisce un poliziotto e cerca rifugio nel supermercato

  • Cronaca

    Ridotta in schiavitù e costretta a mettere il velo: scappa e fa arrestare il suo compagno

  • Cronaca

    Colpi di fucile contro la pizzeria chiusa: era per costringere la titolare a vendere, un arresto

I più letti della settimana

  • Follia in centro città: ferito un uomo con tre colpi d'accetta, aggressore in fuga

  • Spari in piazza: rapinato un furgone portavalori, ferita una guardia giurata

  • Nuvole su Torino, è attesa la neve

  • Doppio incidente nella notte: auto impazzita travolge tre persone, ferito gravemente il conducente

  • "Costretta ad assistere ai rapporti sessuali della mamma": donna e suo amante a processo

  • Giornata di passione per il trasporto pubblico: quattro ore di sciopero

Torna su
TorinoToday è in caricamento