Vodka a 15enni in discoteca, denunciata la titolare del Banus

La polizia trova il locale strapieno, una ventina di giovanissimi e alcol servito sempre

Balli notturni al Banus

Troppo affollata la discoteca Banus di corso Moncalieri 145.

Lo ha scoperto la polizia che ha effettuato controlli nel locale durante le scorse serate.

All'ingresso della discoteca, la cui capienza massima è fissata in 460 persone, erano presenti due addetti alla sicurezza, i quali non sono stati in grado di indicare agli agenti il numero dei clienti e le modalità con le quali viene effettuato il monitoraggio della capienza.

Gli agenti hanno trovato circa 600 persone, troppe per la capienza dell'esercizio, tra cui una ventina di minori di 16 anni a cui l'accesso dovrebbe essere negato.

Due ragazze, entrambe quindicenni, erano sedute ai tavoli della discoteca intente a consumare vodka.

Così come è stato accertato che gli alcolici venivano serviti anche tra le 3 e le 6, quando invece dovrebbe essere vietato.

Gli agenti hanno accertato anche alcune gravi omissioni in tema di normativa antincendio.

La titolare, un'italiana di 47 anni, è stata denunciata per tutte queste mancanze.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento