Ubriaco minaccia di morte la compagna con un coltello: 45enne arrestato

Le violente liti erano molto frequenti

Immagine di repertorio

Il personale della squadra volante è intervenuto, domenica 27 maggio, a casa di una famiglia sudamericana a seguito dell’ennesimo litigio e su richiesta di una donna. La signora ha raccontato agli agenti di essere stata minacciata di morte con un coltello dal compagno 45enne, ubriaco, al culmine di una violentissima lite nata per futili motivi. 

L’uomo, che ha numerosi precedenti di polizia per reati contro la persona e la pubblica amministrazione, è stato tratto in arresto per maltrattamenti in famiglia.  

La donna ha raccontato agli agenti di aver subito maltrattamenti per anni e che ha aveva mai voluto sporgere denuncia perché temeva ritorsioni dal compagno.  
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento