Gelato Festival, trionfano i gusti torinesi "nero-arancia" e "crema di sale"

"Nero-arancia" e "Crema di sale" è il nome dei due gusti di gelato che hanno vinto la gustosa kermesse di piazza Solferino

Nero-arancia e crema di sale. E' questo il nome dei due gusti che hanno vinto la seconda edizione del Gelato Festival di Torino. A decretare il loro successo una giuria dai nomi importanti nel mondo della gastronomia, tra cui Marlena Buscemi di Slow Food.

In barba alle polemiche che hanno in qualche modo inficiato la riuscita del Gelato Festival, la golosa kermesse estiva ha premiato due maestri torinesi: si tratta di Marco Serra, autore del gusto nero-arancia e Cristian Ciacci, creatore della crema di sale.

La manifestazione all'insegna dei maestri gelatieri si è conclusa domenica 8 giugno in piazza Solferino dopo cinque giorni di full immersion nel mondo del gelato. Non sono mancate, ovviamente, le polemiche dei cittadini, a partire dal costo delle consumazioni, poco conveniente, alla tristezza velata in cui lo stesso dispiegarsi di bancarelle si è trovato ad assistere in alcune serate.

Menzione d'onore, invece, al fiorentino Toni Caffarelli per il suo "Oro verde", gelato all'olio d'oliva.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Si toglie la vita con un colpo di pistola: aveva solo 30 anni

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

Torna su
TorinoToday è in caricamento