Piazza d'Armi si trasforma nel magico "Sogno di Natale"

Sull'area sorgeranno il villaggio di casette in legno, il quartier generale di Babbo Natale, la pista di pattinaggio e un'area dedicata allo street food

Immagine di repertorio

Piazza d'Armi, dal 26 novembre all'8 gennaio, si trasformerà nel magico "Sogno di Natale". Un progetto, ideato da Carmelo Giammello - scenografo del Teatro Stabile di Torino - con l'aiuto dell'artista Richi Ferrero, che farà davvero sognare. L'iniziativa si estenderà su una superficie di 17.500 metri quadrati e che porterà in città l'atmosfera incantata della Lapponia, con la realizzazione di un grande villaggio in legno, la pista di pattinaggio e la dimora dove vive e lavora Babbo Natale.

Su un'area di circa 1600 mq, coperta e riscaldata, verrà infatti costruita la casa di Santa Claus con accanto la grande fabbrica dei giocattoli, l'ufficio postale, la casa degli elfi e il corridoio degli Antenati. Nel quartier generale di Babbo Natale non mancheranno le inseparabili amiche di Babbo Natale: le renne.      

Ma il "Sogno di Natale" è stato creato anche per i grandi che potranno sollazzarsi tra gli stand dello street food appositamente allestiti, fra mille golosità e specialità - soprattutto dolciarie - piemontesi e italiane. E non mancheranno gli spettacoli degli artisti del circo contemporaneo e le esibizioni di pattinaggio a tempo di musica che, come sempre, faranno innamorare grandi e piccini. 

Un vero e proprio paradiso nel cuore della città, in cui i bambini rimarranno incantati ma anche un angolo di magia che farà sognare ad occhi aperti, e perchè no, tirare il fiato agli adulti, spesso troppo presi dalle corse nevrotiche della vita quotidiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • Dramma nella notte: uomo travolto e ucciso da un'auto pirata

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Neopatentato si schianta allo svincolo: distrutta l'auto potente del papà, lui aveva bevuto

  • Cibo mal conservato e lavoratori "in nero": ristorante chiuso e multato per 39mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento