Furto nella cassaforte del supermercato, il ladro è la guardia giurata

Smascherato dalle telecamere interne

immagine di repertorio

Una guardia giurata infedele, un italiano di 46 anni residente a Collegno, è stata denunciata dai carabinieri della stazione di Asti a fine aprile 2018 in quanto ha commesso un furto ai danni del supermercato Esselunga di corso Casale, per cui lavora.

L'uomo è accusato di essersi impossessato di 370 euro prelevati dalla cassaforte dell'esercizio commerciale, aperta con le chiavi che erano state lasciate incustodite.

Il responsabile del supermercato, quando si è accorto dell'ammanco, ha immediatamente sporto denuncia. Sono stati i filmati delle telecamere a circuito chiuso a inchiodare il vigilante, che ora con ogni probabilità rischia anche il licenziamento.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • licenziato: intanto ricorrerà e tramite sindacati e verrà riammesso al lavoro così la prossima volta potrà rubare di più

  • con ogni probabilita'? Perche' c'e' anche la possibilita' che se lo tengano?

    • Certo, ricordi i facchini di caselle

  • ma si può essere così imbecilli???

  • Che minghione

  • cughiuuuuniiii

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Il furgone sbanda: colpito un autobus e due macchine. Due persone finiscono in ospedale

  • Video

    Maestra licenziata: "Ho detto 'Dovete morire', ma non era un augurio. È il destino di tutti"

  • Cronaca

    Omicidio insegnante, la mamma dell'assassino è stata assolta

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo dell'auto e finisce in un boschetto, fuori dall'autostrada: ferito

I più letti della settimana

  • Ritrovata la 28enne scomparsa durante un rave party

  • Auto investe due sorelle: una è morta, l'altra è grave

  • Auto contro un albero nella notte: morto un uomo, tre feriti

  • Morto dimenticato da tutti: il suo corpo viene scoperto dopo tre mesi

  • Psicologia, addio al corso di laurea a Torino

  • Imprenditore torinese e la moglie uccisi in strada, l’agguato in Colombia

Torna su
TorinoToday è in caricamento