Entra nella cascina e cerca di vendere i macchinari (di un altro) a due ignari clienti: bloccato

Ingegnoso raggiro

I carabinieri nella cascina di Orbassano dove è avvenuto il tentativo di raggiro

Finge di essere il proprietario della cascina e cerca di vendere le attrezzature agricole (altrui) ai clienti che aveva convocato in quel posto.

La mattina di sabato 9 febbraio 2019 i carabinieri della stazione di Orbassano sono intervenuti in via Tetti Valfrè 34 dove hanno sorpreso un 49enne italiano di Beinasco che stava mettendo in scena l'ingegnoso raggiro.

Aveva forzato l’ingresso carraio e si era introdotto all’interno nell'edificio, disabitato, di proprietà di un 55enne italiano di Vigone.

Per il beinaschese è scattato l'arresto con l'accusa di furto e truffa. Non era nuovo a comportamenti del genere, anche in quella cascina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

truffa-trattori-via-tetti-valfré-orbassano-190212-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Bimba di sette anni morsa da una vipera mentre passeggia con i genitori: è grave

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Mascherine obbligatorie questo fine settimana anche all'aperto, ma solo nei centri abitati

  • Allarme in casa: bambino di 10 anni gravemente ustionato mentre fa un esperimento per la scuola

Torna su
TorinoToday è in caricamento