L'oratorio sta per riaprire per l'estate, ma un gruppo di idioti lo devasta

Le attività partiranno

Il tavolo da ping-pong sfasciato (foto da Facebook di Chiara Amateis)

Un gruppo di vandali ha devastato l'oratorio di via Martiri della Libertà a Rivarossa la notte di domenica 9 giugno. Scritte un po' ovunque, sui muri e sulle altre strutture, sono state tracciate con vernice verde. Il tavolo da ping-pong è stato sfasciato. Tutto era stato sistemato da poco.

A darne notizia, attraverso i social, sono stati i volontari che si occupano della struttura. "Chi c’è sempre stato - scrivono - sa tutto quello che è stato fatto con fatica, dedizione e sacrifici durante questi anni affinché Rivarossa avesse l’oratorio più figo del mondo e potesse essere la casa di tutti. Quella zona è stata la prima che è stata sistemata con i primi soldi che siamo riusciti a mettere da parte e grazie alla buona volontà di tante persone. E vederla così fa male. Questa non è una bravata, non è una ragazzata: è un reato siamo tutti allibiti, sconcertati. Certamente non ci faremo abbattere e tutti insieme, come sempre, lo renderemo un posto ancora più bello di quello che era".

Le attività inizieranno comunque lunedì 17 giugno. I volontari si sono già rimboccati le maniche, nonostante i raid degli idioti che evidentemente hanno di meglio da fare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

Torna su
TorinoToday è in caricamento