Quella volta che Valentino Mazzola salvò la vittoria... da portiere

Il 13 giugno 1948 Genoa-Torino era sull'1-2 quando capitan Mazzola regalò in una maniera unica l'ennesima vittoria alla sua squadra

Il Toro 1947-48, Mazzola secondo in alto da sinistra

Valentino Mazzola portiere al posto di Bacigalupo: non è fantascienza calcistica d'epoca, ma quello che successe davvero il 13 giugno 1948. Si giocava la 29esima giornata del campionato di Serie A, che avrebbe consegnato il quarto scudetto consecutivo al Grande Torino, l'ultimo festeggiato dai giocatori che meno di un anno dopo sarebbero morti nella tragedia di Superga. La partita era Genoa-Toro, a Genova.

Sul finire del primo tempo, al 42', Castigliano aveva portato in vantaggio i granata. Poi il numero 6 rossoblu Bergamo aveva pareggiato al 1' della ripresa, ma i padroni di casa erano stati nuovamente superati all'8' del secondo tempo da Gabetto. E fu su questo risultato che avvenne un episodio più unico che raro: Valentino Mazzola in porta a difendere il vantaggio esterno dei suoi compagni.

Come riporta il sito ufficiale del Torino nella sua rubrica “Un giorno da Toro”, tra Genoa e granata a un tratto gli animi si surriscaldano. Valerio Bacigalupo, portiere del Grande Torino, e Renato Brighenti, attaccante del Genoa, sono i protagonisti di una scazzottata.

L'arbitro Bellè di Venezia è costretto a espellere sia il portiere granata sia il centravanti rossoblu: i cambi allora non esistevano, e per questo capitan Mazzola decide di schierarsi tra i pali. Pochi minuti dopo, con una respinta a pugni chiusi, Mazzola regalerà l'ennesima vittoria ai suoi, ma in un modo del tutto unico.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Perde il controllo dell'auto, colpisce un'altra macchina e finisce contro il muro: due feriti

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

Torna su
TorinoToday è in caricamento