Valanga si abbatte su tre sciatori fuori pista: uno sepolto, finisce in ospedale

Salvato dallo zaino airbag

immagine di repertorio

Una valanga si è staccata nel vallone dei Rio Nero, sopra Cesana Torinese, nel pomeriggio di oggi, lunedì 12 marzo 2018, e ha sepolto uno sciatore statunense 40enne che scendeva fuori pista insieme a due connazionali.

L'uomo ha riportato varie ferite ed è stato trasportato in ospedale in ambulanza da Sauze d'Oulx, mentre gli altri due sono riusciti a galleggiare sulla neve e sono rimati illesi. Probabilmente è riuscito a salvarsi grazie allo zaino airbag antivalanga, che è riuscito ad aprire mentre veniva travolto e gli ha consentito di respirare fino all'arrivo dei soccorsi.

Secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, intervenuti sul posto insieme ai vigili del fuoco e ai sanitari delle ambulanze, i tre erano stati accompagnati in quella zona pericolosa da maestro di una scuola di sci di Sauze d’Oulx.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento