Fuga di gas ed esplosione durante il cambio del piano cottura, donna resta ustionata

Incidente domestico

Uno dei caseggiati di via Luserna di Rorà 11 (immagine di repertorio)

Un'italiana sulla sessantina è finita in ambulanza in ospedale al Maria Vittoria nel pomeriggio di oggi, sabato 24 novembre 2018, dopo essere rimasta ustionata a una mano per un'esplosione avvenuta a causa di una fuga di gas nella cucina di casa. L'incidente è avvenuto nelle case pubbliche di via Luserna di Rorà 11, al piano rialzato dell'interno 9.

Secondo i primi riscontri di vigili del fuoco e polizia, si tratta di un problema avvenuto nel corso di una sostituzione del piano cottura della cucina a gas. Insieme alla donna c'era un'altra persona rimasta illesa.

Sul posto sono intervenuti anche i tecnici comunali per le consuete verifiche di stabilità sull'edificio.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • L’avrà sostituito un tuttofare incompetente

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Acquista crack pagandola con prestazioni sessuali, viene punita brutalmente dal fidanzato-aguzzino

  • Cronaca

    Maxi-controllo di spacciatori sul fiume, ma due reagiscono: agenti feriti a bottigliate

  • Incidenti stradali

    I pazienti e i bersaglieri piangono il dottor Francesco Pietro, il medico col trombone e le piume nere

  • Sport

    Young Boys-Juventus streaming e tv: dove vedere la partita di Champions League in diretta

I più letti della settimana

  • La Volante della polizia si scontra con l'auto dei giocatori della Juve: poliziotto in ospedale

  • La ditta va a fuoco: colonna di fumo nero visibile da tutta la città

  • Terrore in classe: ragazzo armato di mazza da hockey si accanisce contro uno studente

  • Manifestazione in centro, deviate circa 20 linee Gtt: dettagli e orari

  • Cattivo odore dall'appartamento: morto un uomo, era stato dimenticato da almeno una settimana

  • Ragazzo cade in stazione e finisce tra treno e banchina: pesanti ritardi per la circolazione

Torna su
TorinoToday è in caricamento