Uomo trovato morto in un campo, è giallo nel Canavese

E' possibile che l'uomo sia andato alla ricerca di funghi e sia stato colto da un malore. L'autopsia stabilità, nei prossimi giorni, le effettive cause del decesso

E' stato trovato morto, disteso in un campo agricolo alla periferia di Montalenghe, nel Canavese, G.G., un uomo di 73 anni residente ad Ivrea.

A fare l'amara scoperta, un passante, abitante della zona che, visto uno scooter parcheggiato nei pressi del campo, si è addentrato per capirne di più. Poco distante da dove sostava il mezzo, infatti, giaceva inerme il corpo senza vita del pensionato. Inutile l'intervento dei soccorsi del 118 che, giunti sul posto, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso della vittima.

Secondo le prime ricostruzioni, è plausibile che l'uomo abbia parcheggiato lo scooter per poi andare a funghi e sia stato colto da un malore. La salma del pensionato è stata affidata al reparto di medicina legale di Strambino che stabilirà, tramite l'autopsia le effettive cause del decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine è affidata ai carabinieri di San Giorgio Canavese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • L'eclissi penombrale della Luna Fragola: questa sera il vero spettacolo è nel cielo

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento