Scavalca la ringhiera del balcone, anziano minaccia di gettarsi dal quinto piano

La polizia di stato ha evitato il suicidio di un uomo in via Crevacuore

Domenica pomeriggio un anziano ha scavalcato la ringhiera del balcone di casa, al quinto piano, e ha minacciato i presenti di lanciarsi nel vuoto perché non gli importava più di vivere.

Il personale della Polizia di Stato - Commissariato Dora Vanchiglia - è intervenuto in via Crevacuore a seguito della segnalazione di un tentativo di suicidio. Un agente è rimasto in strada ed ha iniziato a parlare con l’uomo, mentre altri tre salivano al piano.

Nonostante le difficoltà di accesso all’abitazione, causate da alcuni sacchi dell’immondizia appositamente accatastati per rendere difficile il passaggio ad eventuali soccorritori, gli operatori hanno raggiunto il disperato ormai in bilico e stremato per l’eccessivo caldo.

Con uno scatto fulmineo l’hanno afferrato per la vita e tirato in salvo. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento