Dà fuoco alla compagna e poi tenta di salvarla, in fin di vita una coppia

Tutti e due adesso lottano per rimanere in vita in ospedale. Ieri sera, nella loro abitazione, lui ha dato fuoco a Gina Ciobotaru al termine di una lite. Quando ha tentato di salvarla è stato sommerso dalle fiamme

Una coppia di Moncalieri sta lottando tra la vita e la morte all'ospedale Cto di Torino. Lui ha dato fuoco alla compagna e poi, resosi conto di quanto aveva fatto, le si è precipitato addosso per tentare di salvarla, bruciandosi a propria volta. Gina Ciobotaru, 24 anni, è stata aggredita dal compagno Salvatore B. di 47 anni nell'appartamento in cui i due abitavano.

Secondo quanto si è appreso, i due vivevano insieme da alcuni mesi, ma il rapporto stava via via deteriorandosi a causa di frequenti liti. Proprio durante una delle tante discussioni Salvatore B. ha perso il controllo e ha lanciato addosso alla donna del liquido infiammabile e poi un fiammifero. Tornato in sé, le è corso in soccorso ma nel tentativo di spegnere l'incendio anche i suoi vestiti hanno preso fuoco. I due ora sono tenuti in coma farmacologico dal personale dell'ospedale, che non si sbilancia sulle loro possibilità di sopravvivenza.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento